sabato 1 ottobre 2016

PROGRAMMAZIONE DEL TEMPO DI LAVORO fase di confezione

La confezione è la fase di cui necessito, per raggiungere il tuo prodotto finale.

Per arrivare alla confezione devo:

  • imbastire,
  • tagliare,
  • stirare e cucire e/o cucire e stirare,
  • mettere in prova, proprio questo passaggio distingue il su misura dal Prêt-à-Porter. 

Luigi XVI di Francia. Io vedo la messa in prova e non il potere. Immersione totale nel mondo sartoriale.


Nel su misura tu indossi un capo fatto per te.
Se la stoffa cede, se il modello fa difetti... con la prova si sistemano.
Invece se va già bene, quel capo unico, creato solo sulla struttura della persona viene indossato e sfoggiato.

Luogo
Necessiti di uno spazio dove dar seguito alla creazione e alla preparazione.
Nel mio caso, la zona è la stessa, dove posso creare, comporre, stirare e cucire.
Tempo fa non avevo un luogo unico, ma due vicini e utilizzabili contemporaneamente.

Ti ricordo una regola di vita, se vuoi cucire:
 "il ferro è il ruffiano della sarta/o", (meglio usarlo volte in più che in meno).




Un vademecum per fissare le fasi della tua programmazione del tempo:




Idee tratte dal libro preso nella Biblioteca del paese "Cucire risparmiando tempo. Guida pratica del cucito" Singer 1989