sabato 17 settembre 2016

PROGRAMMAZIONE DEL TEMPO DI LAVORO fase creativa

Dopo aver avviato la questione con PROGRAMMAZIONE DEL TEMPO DI LAVORO punto 1,
oggi ti parlo di divisione in fasi. 
Ora la tua passione ha la tua disciplinata attenzione e il tuo inappagabile rispetto, è questo il momento per dividerla in fasi e sotto fasi:

  1. creazione;
  2. preparazione;
  3. confezione.
1. FASE CREATIVA


PRE FASE CREATIVA

Ispirazioni per avviare la creatività
Premessa: usatelo questo internet per cercare ispirazione, e non investite il vostro tempo per stupide cazzate, che non vi portano a niente.


  • Fatevi la tessera della vostra biblioteca di paese, di città, potreste scoprire, a costo zero, interessanti testi Per la biblioteca dell'università, se non sei iscritta/o ad un ateneo, pagherai una quota annuale, ma se puoi fare autoformazione in autonomia, fallo;
  • osserva i negozi utili alla tua passione. Io guardo negozi on line e non, di tessuti, di mercerie, di accessori per cucire. Guardo i negozi che propongono delle curiosità;
  • trai ispirazione dai viaggi, 
  • dai giri in bici, da una musica, 
  • da un passante, 
  • dalla visione di  una situazione, negativa e positiva che ti circonda.

Le idee accompagniamole a tutti gli strumenti necessari, e creiamo autenticità, per quello che riusciamo a fare.
Non copiare ma creare.

Dove avviene la creatività?
Banale dire che la fase creativa puoi realizzarla dovunque. 
Necessiti solo di te stessa/o, 
della tua competenza teorica e manuale, 
della tua personale visione della tua passione.
Se necessiti dello scambio e del confronto con altre persone, fallo, ma non creare un condizionamento creativo.
Tu hai la tua visione, prova e sbaglia.
Appuntati, registra, disegna, fotografa l'ispirazione. 


LA MIA FASE CREATIVA

Nel mio caso, osservo i tessuti e immagino capi d'abbigliamento, arredamento per la casa, accessori di vario tipo.
Penso a tute quelle volte che il mio sguardo si posa in una vetrina di una merceria,e desidero quei bottoni gioiello, quelle passamanerie.


Talvolta, non è sempre possibile acquistare nuovo materiale per creare, quindi apro il mio mobile delle stoffe e, vedendo cosa posso fare, con le idee che mi sono sopravvenute e ciò che ho in casa, creo.

Per possedere la creatività è necessario possedere conoscenze e competenze.
Non credete a chi si spaccia per creativo senza sapere, ti sta truffando perché non sa quello che fa.
Non conosce la fase successiva e quella precedente, non conosce le fasi del lavoro, ma è solo un bravo oratore.
Non cadete nell'abbaglio dell'ammirazione per persone che non sanno, ma rimanete affascinate/i da chi sa comunicare meno i propri saperi, ma li sa veramente fare.


Ricorda prima di avviarti alla preparazione, acquista tutto il necessario, oppure verifica se tu possiedi tutto il necessario.
Avere tutto ciò che ti serve, ti permette di gestire il tuo tempo in creatività e in ore programmate.


Nelle prossime settimane continuerò parlando delle altre 2 fasi:

  • la preparazione
  • la confezione.

Idee tratte dal libro preso nella Biblioteca del paese "Cucire risparmiando tempo. Guida pratica del cucito" Singer 1989
Foto "Trova il tempo" scattata ad Assisi