mercoledì 14 settembre 2016

ANCHE DIOR HA INTERROTTO L'UNIVERSITÀ

Christian Dior nasce nel 1905 a Granville in Francia da una famiglia di benestanti.
Ai tempi dell'Università, interrompe la facoltà di scienze politiche, e si dedica all'arte e al disegno di moda.

Già mi sta simpatico, ha cambiato carriera, e lo ha fatto scegliendo la sua passione.
Si, già da piccolo era creativo e curioso, frequentando i musei e le gallerie francesi.
Eseguiva, inoltre piccole creazioni per i suoi amici.



Nel 1947 lancia la sua prima collezione "New Look" in Francia e in America a 42 anni.
Devi sapere, che a 33 anni, nel 1938, inizia a lavorare nella sartoria "maison Piguet", dove disegna i suoi figurini, le sue creazioni.


Il "piccolo dizionario della moda" di Dior ha spunti interessanti, ma ha costumi e concetti datati, che rispecchiano la donna dei suoi anni.

Trovo una conferma nella visione di Dior sulla qualità.



Gli armadi straripano di capi di abbigliamento, perché?
Ovviamente ho le mie risposte:

  • da piccoli ci hanno abituati a respirare, mangiare, dormire e a consumare. Quindi è necessario continuare a farlo per sentirsi in equilibrio;
  • si acquista per la paura del giudizio altrui. Tutti abbiamo una lavatrice, e se ti vedo con le stesse cose non ti giudico, ma tu si, e allora continui a comprare abbigliamento di una qualità e una fattezza pessime, per far vedere che hai vari capi;
  • acquisti per apparire diversa/o. Non potrai essere diversa/o fuori, se sei uguale dentro.

 L'aspetto curato, è fondamentale, e io non l'ho capito proprio da tanto tempo, ma ci sono arrivata.


Perché in determinate occasioni ti tiri per uscire, e se stai a casa, esci a fare la spesa, passeggi con i figli, sei vestita/o in maniera sciatta?
La differenza tra una cena tra amici e il tuo look casalingo perché deve essere così drastica? Sei sempre tu. E allora tu chi sei?
L'eleganza non è bellezza, non è lo sfoggio di orpelli, è uno stile di vita.
Vedo persone eleganti con capi semplici, e vedo persone sciatte e volgari esteticamente, convinti/e di essere eleganti.


"...Qualsiasi cosa facciate, per lavoro o per piacere, dovete farla con entusiasmo..."
"...essere pieni di vitalità, questo è il segreto della bellezza..."


Ma quanto sei vitale, quando indossi i tuoi abiti?
Io divento luminosa, un pò come la torre Eiffel di notte.