sabato 9 aprile 2016

ATTACCO CREATIVO NOTTURNO!

Arriva alle 21 passate, inaspettato accade, eccolo l'attacco creativo, sempre accompagnato dalla musica che ispira, sparata nelle cuffie.




La testa si collega alle mani che stendono il tessuto, lo tagliano.
Le mani puntano spilli, cuciono, alzano, abbassano le cuciture.
Gli occhi vedono se il progetto che la testa comanda, prende forma.



L'originalità non si cerca, si possiede!